Cronaca

Cartelle pazze, nasce la casella email per rispondere ai disagi dei cittadini

Vista la mole di lavoro dovuta al caos tributi, il Comune ha attivato un indirizzo di posta dedicato al caso cartelle pazze

Si è riunita questa mattina la Commissione Bilancio presieduta da Alberto Bilotta. All’incontro anche l'assessore al Bilancio, Maria Elena Iaverone, e la responsabile dell'Ufficio, Angela Stramaglia, per affrontare il nodo relativo alle cartelle pazze che hanno generato ricorsi e polemiche da parte dei cittadini.

Per venire incontro alle esigenze dei contribuenti Bilotta ha chiesto non solo di aumentare il personale disponibile al back office dell'Ufficio di Piazza del Popolo, ma anche di implementare il front office. In questo modo si potrà affrontare la fase emergenziale e rispondere ai ricorsi in autotutela dei cittadini. Allo stesso tempo il Comune ha attivato una casella email - tributiavellino@gmail.com - con la quale si potranno ottenere tutte le risposte necessarie evitando agli avellinesi di recarsi di persona presso gli uffici comunali.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartelle pazze, nasce la casella email per rispondere ai disagi dei cittadini

AvellinoToday è in caricamento