La Campania è zona rossa, ora è ufficiale, Speranza: "Non c'è altra strada se vogliamo ridurre i decessi"

Il Ministro della Salute, pochi minuti fa, ha firmato l'ordinanza che istituisce la nuova area rossa

Era stato ampiamente annunciato ma, adesso, è ufficiale: la Campania, insieme alla Toscana, è zona rossa. La Regione governata dal Governatore Vincenzo De Luca, quindi, torna a essere in lockdown (una misura, ad ogni modo, certamente più leggera rispetto al marzo scorso).

Tra le nuove misure restrittive, il divieto di spostarsi nel proprio Comune di residenza, se non per motivi di lavoro, salute o necessità. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato poco fa l'ordinanza che ufficializza la chiusura dei fronti su tutto il territorio regionale.

Rossa-4

"Non c’è altra strada se vogliamo ridurre il numero dei decessi"

"Ho appena firmato un’ordinanza che istituisce due nuove aree rosse (Campania e Toscana) e tre nuove aree arancioni (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche). So che stiamo chiedendo ancora sacrifici, ma non c’è altra strada se vogliamo ridurre il numero dei decessi, limitare il contagio ed evitare una pressione insopportabile sulle nostre reti sanitarie. Ce la faremo. Ma è indispensabile il contributo di tutti".

Questa è la nota, diffusa a mezzo social, dal Ministro Speranza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento