rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Calcioscommesse: tre punti di penalizzazione per l'Avellino

La decisione ha riguardato la responsabilità oggettiva riferita al coinvolgimento del calciatore Francesco Millesi

La notizia è arrivata negli ultimissimi minuti: 3 punti di penalizzazione sono stati inflitti all’Avellino per il processo calcioscommesse. La decisione ha riguardato la responsabilità oggettiva riferita al coinvolgimento del calciatore Francesco Millesi. 

Prosciolti il presidente Walter Taccone ed i calciatori Luigi Castaldo, Fabio Pisacane, Mariano Arini. 18 i mesi di squalifica per Armando Izzo. 

I protagonisti della vicenda, adesso, avranno l'opportunità di ricorrere in appello (anche la stessa Procura Federale avverso la sentenza). Il ricorso dovrà essere presentato nei sette giorni successivi alla notifica della sentenza di primo grado, che sarà notificata questa mattina attraverso posta certificata inoltrata ai difensori dei vari tesserati. La Corte Federale di Appello dovrà pronunciarsi entro e non oltre 45 giorni. 

Continua a leggere per la sentenza ufficiale

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse: tre punti di penalizzazione per l'Avellino

AvellinoToday è in caricamento