menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia al cinghiale, aumentano giorni per l'attività venatoria

"L'emergenza cinghiali - aggiunge il presidente Petracca - è stata la prima questione di cui ci siamo occupati dall'insediamento dello scorso anno"

«Battute di caccia suppletive, era questa la richiesta che come presidente della Commissione consiliare competente avevo avanzato al governo regionale perché si potesse contrastare l’emergenza cinghiali che continua ad affliggere i territori delle aree interne della Campania, ed in particolare l’Irpinia. La richiesta è stata accolta. Nel calendario venatorio 2016/2017 appena licenziato, infatti, è stata previsto l’ampliamento, con l’introduzione della terza giornata di caccia del sabato per tutto il mese di ottobre ed esclusivamente per il cinghiale. E’ un provvedimento comunque utile e che si aggiunge al piano triennale straordinario licenziato un mese fa». E’ quanto dichiara Maurizio Petracca, presidente dell’Ottava Commissione Permanente (Agricoltura, Caccia, Pesca, Risorse per lo sviluppo statali e comunitarie) del Consiglio Regionale della Campania.

«L’emergenza cinghiali - aggiunge il presidente Petracca – è stata la prima questione di cui ci siamo occupati dall’insediamento dello scorso anno. Lo abbiamo fatto ciclicamente con una serrata attività di audizione. Continueremo a farlo, soprattutto nel monitorare l’attuazione del piano straordinario e nel verificare che le misure fin qui predisposte siano efficaci nel contrasto di un fenomeno così dannoso».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento