menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordigno nello scantinato, arrestato 50enne avellinese

Al 50enne sono stati contestati inoltre i reati di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione illecita di armi, porto di armi ed oggetti atti ad offendere

Dopo il ritrovamento di una bomba a mano nello scantinato di un immobile popolare di Borgo Ferrovia ad Avellino è stato arrestato un pregiudicato 50enne. La bomba a mano del tipo “offensiva” di fabbricazione tedesca con all’interno esplosivo ad alto potenziale ha creato non pochi pericoli all'interno quartiere. 

Per motivi di sicurezza, sono stati fatti evacuare i 36 nuclei familiari risiedenti nelle due prospicienti palazzine e bloccato l’accesso al transito nella giornata di ieri. L’intervento del Nucleo Carabinieri Artificieri di Caserta ha consentito di mettere in sicurezza e prelevare l'ordigno con una sofisticata strumentazione in dotazione.

Al 50enne sono stati contestati inoltre i reati di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione illecita di armi, porto di armi ed oggetti atti ad offendere, illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell'abitazione trovati due bilancini di precisione. Nel corso dell’attività veniva inoltre rinvenuta della sostanza stupefacente di tipo hashish ed un bastone di circa un metro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento