menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercianti penalizzati dai cantieri, Iannacone: un bando per risarcirli

Nasce la Consulta per il commercio, l'obiettivo è far ripartire i consumi

Il commercio ad Avellino è fermo al palo. Da tempo le associazioni di categoria e i commercianti denunciano lo stallo che si è venuto a determinare nel capoluogo soprattutto a causa dei continui lavori che assediano la città.

La proposta di Arturo Iannaccone, assessore al commercio del comune di Avellino è l'istituzione di un bando per risarcire le attività penalizzate dai cantieri.

Un'idea che il politico ha proposto in occasione della prima riunione per la formazione della Consulta per il commercio. Si tratta di un organismo già attivo negli altri comuni della Campani che ha l'obiettivo di far ripartire il commercio favorendo un raccordo tra esercenti e istituzioni nella speranza che possano ripartire i consumi e lo sviluppo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento