Cronaca

Autoaccusatosi di occupare la casa popolare: assolto

Assolto il giovane per non aver commesso il fatto

La vicenda giudiziaria, nata circa un paio di anni fa, ha avuto il singolare esito dell'assoluzione del giovane dell'hinterland avellinese che si era – secondo l'accusa – autodichiarato occupante abusivo di una casa popolare nel paese; la stessa della quale, dopo aver vinto nel frattempo un ricorso al TAR di Salerno, era divenuto assegnatario formale, senza mai, sinora, però entrarvi in reale possesso. Il Tribunale penale di Avellino, andando oltre al ritenuta confessione dell'imputato, che per iscritto si era autoaccusato di aver occupato per un periodo il bene immobile comunale, ha addirittura assolto il giovane per non aver commesso il fatto (accogliendo le tesi della difesa, il penalista Danilo Iacobacci).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autoaccusatosi di occupare la casa popolare: assolto

AvellinoToday è in caricamento