Cronaca

L'assessore Di Falco lascia il suo incarico: "Mai percepito 2400 euro al mese"

L'annuncio in conferenza stampa

Si è tenuta questa mattina a Palazzo di Città una conferenza stampa con il sindaco Gianluca Festa e Germana Di Falco, assessore alle Politiche Europee, che ha annunciato le sue dimissioni. "In quest'anno di lavoro - ha detto la Di Falco - siamo riusciti ad allargare le prospettive europee del Comune, portando a casa anche risultati in termini finanziari. Contrariamente a quanto dice l'opposizione ho preso questo incarico con spirito di sevizio, non ho mai percepito 2400 euro e non ho mai chiesto un solo euro di rimborso. Le delibere portate avanti includono anche l'inserimento della città in reti di investimento".

"Abbiamo in questo anno - ha continuato - raccolti finanziamenti per 9,8 milioni di euro che sono già attivati, a questi si aggiungono altri 10 legati a diversi progetti. Ricordo che siamo riusciti a ridefinire le risorse per l'emergenza Covid. Avellino ha ottenuto una grande visibilità, anche se non abbiamo rinnegato l'ottimo lavoro fatto dal commissario Priolo. Stiamo rinnovando il sistema di accessibilità con un maxi progetto di Ferrovie. Abbiamo buttato basi solide per il contratto di sviluppo, con il Mes e Invitalia. Dopo un anno ho avuto, però, un nuovo incarico a Bruxelles e pertantoi ho deciso di lasciare quello al Comune. Avellino resterà sempre nel mio cuore, grazie a tutti".

"Nei prossimi giorni il nome del sostituto"

Queste, invece, le parole del sindaco Festa: "L'assessore mi ha comunicato questa notizia e l'ho accolta con rammarico. Tutti hanno notato il lavoro fatto. L'assessore è riuscita ad ottenre una prospettiva europea, finalmente riusciamo ad interloquire anche con capitali europee. Avellino si è aperta all'Europa. Ringrazio Germana per il lavoro svolto. Nei prossimi giorni vi comunicherò il nome del nuovo assessore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Di Falco lascia il suo incarico: "Mai percepito 2400 euro al mese"

AvellinoToday è in caricamento