menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio al Volkscamp: i dettagli del blitz

La vendita di droga è stata molto redditizia grazie alla presenza di numerosi giovani provenienti da tutta Italia e dall'Europa giunti sul Tricolle per assistere alla rassegna musicale

Nel corso dell’Ariano Folk Festival, in programma dal 18 al 22 Agosto, la polizia ha arrestato sei persone per spaccio di sostanze stupefacenti. Quattro pusher erano di nazionalità gambiana, un senegalese e una “cassiera” della provincia di Roma. L’attività è stata molto redditizia grazie alla presenza di numerosi giovani provenienti da tutta Italia e dall’Europa giunti sul Tricolle per assistere alla rassegna musicale.

Nel corso dei controlli a distanza, gli agenti hanno notato alcuni giovani extracomunitari che si muovevano in maniera sospetta. Questi ultimi, avevano tra le mani un marsupio che si passavano continuamente l'un l'altro, prelevando dallo stesso un qualcosa che consegnavano ai giovani clienti. La vendita di prodotti etnici era chiaramente fittizia e i ragazzi, dopo aver acquistato la droga, si allontanavano velocemente. La polizia, dopo aver bloccato gli spacciatori, rinveniva 60 bustine di cellophane contenenti marijuana e cocaina.

Nel corso dell’operazione è stata arrestata anche una 25enne romana, risultata essere la “cassiera” del gruppo e compagna di uno spacciatore. I giovani di colore, infatti, per non destare sospetti, aL termine di ogni operazione consegnavano i soldi della vendita delle dosi alla ragazza che, sostando nei pressi della bancarella, li riponeva accuratamente nel proprio marsupio, all’interno del quale sono state rinvenute numerose banconote di vario taglio da 5, 10 e 20 euro.

I giovani extracomunitari, tutti di età compresa tra i 20 e 25 anni avevano alloggiato sin dall'inizio della manifestazione all'interno del Volkscamp in due tende, e lì avevano allestito un proficuo mercato di sostanze stupefacenti guadagnando complessivamente oltre 3.000,00 euro in tre serate. Al termine degli accertamenti, i cinque giovani extracomunitari e la loro amica italiana sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I soldi sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento