menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antico Castello al primo posto per il premio nazionale "Nuovi Fattori di Successo"

E’ il caso di Francesco Romano e l’azienda Antico Castello di San Mango sul Calore

Eccellenze giovanili che si fanno largo a livello nazionale. E’ il caso di Francesco Romano e l’azienda Antico Castello di San Mango sul Calore che si è classificata al primo posto nel progetto nazionale "Nuovi Fattori di Successo" finalizzata alla valorizzazione ed alla diffusione delle buone pratiche nello Sviluppo Rurale realizzate da Giovani Agricoltori nell'ambito del FEASR.
E' un bando indetto dal Ministero delle Politiche agricole e reso operativo da Ismea in cui venivano selezionate 3 aziende agricole in cui i titolari sono giovani imprenditori (under 40). Le prime tre aziende classificate sono state protagoniste di film in hd girati da giovani registi professionisti.
“Le riprese sono durate 4 giorni ed è stata una sorta di storytelling delle nostre giornate di lavoro. La nostra storia è stata molto incentrata sul territorio – dice Chiara Romano che insieme al fratello porta avanti l’azienda di famiglia - abbiamo coinvolto più persone per il questo corto: dai ragazzi dell'Istituto agrario De Sanctis di Avellino per una lezione di potatura, al pasticcere Raffaele Vignola che sta producendo il Panettone "Fichissimo" con i nostri fichi rossi di San Mango canditi”. La giovane imprnditrice poi ci spiega: “La nostra storia era incentrata molto sul concetto "la scelta di restare" in questo territorio che da un punto di vista vitivinicolo e agricolo  ha ancora molto da darci. Il regista è un giovane talentuoso marchigiano, in quanto anche lui si è classificato al primo posto per il bando che riguardava la selezione dei stagisti, di nome Damiano Giacomelli”.

Il Concorso Nuovi fattori di successo, giunto alla sua quinta edizione, prevedeva una metodologia appositamente elaborata per valorizzare  gli elementi che concorrono a definire un caso come buona pratica nell'ambito dello sviluppo rurale: da macro categorie come quella del rendimento globale, dell'innovazione, dell'impatto sull'attrattività del territorio, fino a punti chiave quali la sensibilità mostrata nei confronti dell'ambiente, la tutela e valorizzazione delle risorse umane impiegate e il grado di innovazione organizzativa, commerciale e comunicativa.

La strategia utilizzata dalla nota cantina Antico Castello ha fatto meglio di tutti tanto da centrare il primo posto a livello nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento