menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pantera in Irpinia, le impronte ritrovate sono compatibili con quelle di un grosso felino

Sono tre le impronte, rinvenute a Summonte e Sant'Angelo a Scala, studiate dall'Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Università degli studi di Napoli

Nella giornata di oggi, come da previsione. è giunto il responso delle analisi sulle orme di animale trovato in Irpinia e, stando a quanto si apprende, le stesse potrebbero essere effettivamente compatibili con quelle di un grosso felino, quindi, anche a una pantera. 

Sono tre le impronte analizzate 

Sono tre le impronte, rinvenute a Summonte e Sant'Angelo a Scala, studiate dall'Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Università degli studi di Napoli. Quest'ultimi elementi, dunque, avvalorano l'ipotesi della presenza di una pantera in Irpinia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento