Pantera in Irpinia, le impronte ritrovate sono compatibili con quelle di un grosso felino

Sono tre le impronte, rinvenute a Summonte e Sant'Angelo a Scala, studiate dall'Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Università degli studi di Napoli

Nella giornata di oggi, come da previsione. è giunto il responso delle analisi sulle orme di animale trovato in Irpinia e, stando a quanto si apprende, le stesse potrebbero essere effettivamente compatibili con quelle di un grosso felino, quindi, anche a una pantera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono tre le impronte analizzate 

Sono tre le impronte, rinvenute a Summonte e Sant'Angelo a Scala, studiate dall'Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Università degli studi di Napoli. Quest'ultimi elementi, dunque, avvalorano l'ipotesi della presenza di una pantera in Irpinia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Shock a Mercogliano, 29enne trovato impiccato a un albero

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento