menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’Amdos riparte con il Progetto SeNonT’informo

Il primo appuntamento che vede la collaborazione del Provveditore agli studi di Avellino e del Sindaco di Avellino, si svolgerà presso l’ITE Amabile di Avellino diretto dalla Dott.sa Antonella Pappalardo con la collaborazione della Dott.sa Paola Pesapane il 15 Gennaio 2016 alle ore 9:00

L’Amdos di Avellino riparte con il Progetto SeNonT’informo già realizzato negli anni 2011-2013 nelle scuole superiori della città.

Il progetto prevede l’incontro tra le allieve delle ultime classi con mediciesperti dell’associazione che illustrano l’importanza degli stili di vita nella prevenzione del tumore al seno, descrivendo come si sviluppa e in fine cosa fare per prevenirlo. L’autopalpazione rimane lo strumento di prevenzione primaria e perciò il più efficace e sarà mostrato attraverso un audiovisivo. Seguirà la testimonianza di una socia che ha avuto l’intervento ed ha superato la malattia. Infine per moltiplicare l’effetto dell’informazione saranno distribuite delle brochure che le studentesse porteranno alle famiglie a alle amiche.

Il tumore al seno è una patologia grave che può colpire a qualsiasi età. Le sane e le giuste abitudini di vita s’imparano a scuola, per questo l’esigenza dell’Associazione Meridionale Donne Operate al Seno è di educare alla  prevenzione contro il tumore le giovani donne nelle scuole, sul come e quando effettuare l’autopalpazione del seno, in quanto i dati statistici purtroppo danno ragione all’abbassamento dell’età di rischio del cancro mammario.

Il primo appuntamento che vede la collaborazione del Provveditore agli studi di Avellino e del Sindaco di Avellino, si svolgerà presso l’ITE Amabile di Avellino diretto dalla Dott.sa Antonella Pappalardo con la collaborazione della Dott.sa Paola Pesapane il 15 Gennaio 2016 alle ore 9:00.

E’ importante il coinvolgimento del Provveditore agli Studi per poter estendere il progetto anche agli Istituti scolastici della Provincia che potranno aderire rivolgendosi anche direttamente alla Associazione Amdos Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento