Assurdo: aggredisce dei bambini perchè non indossano la mascherina

Una ragazzina di 13 anni è finita al pronto soccorso

Una vicenda assolutamente assurda quella che arriva da Atripalda, dove una bambina è finita in ospedale. Stando a quanto si apprende, nella serata di ieri, un uomo probabilmente ubriaco, ha colpito con un pugno una tredicenne e ha strattonato altri ragazzini che erano con lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il padre ha sporto denuncia 

Le prime ricostruzioni dell'accaduto affermano che, a infastidire l’uomo, sia stata la vista dei bambini senza mascherina. La tredicenne, con le labbra sanguinanti, è stata immediatamente accompagnata dai genitori al pronto soccorso. Il padre ha sporto denuncia. La mamma, atttraverso un messaggio postato su Facebook, ha invitato gli altri genitori a un maggiore impegno per proteggere i propri figli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Apre alle 5 del mattino, i carabinieri chiudono l'American Bar

  • Shock a Mercogliano, 29enne trovato impiccato a un albero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento