rotate-mobile
Cronaca Cervinara

Accusato di furto aggravato e danneggiamento, assolto per non aver commesso il fatto

L'episodio risale al dicembre 2017, allorquando il titolare di un bar di Cervinara veniva svegliato in piena notte dall'allarme instaurato sul proprio cellulare che lo avvisava del tentativo di intrusione di ignoti all'interno del proprio locale

Assolto per non aver commesso il fatto. Questo è il verdetto pronunciato ieri l'altro dal Giudice Monocratico del Tribunale di Avellino, Dott.ssa Rega, nei confronti di un noto pluripregiudicato di Cervinara, Cioffi Giuseppe, classe 1994.

I fatti risalgono alla notte del 19 Dicembre 2017 allorquando il titolare del Bar denominato Green Park di Cervinara veniva svegliato in piena notte dall'allarme instaurato sul proprio telefono cellulare che lo avvisava del tentativo di intrusione all'interno del proprio locale.

Immediatamente il gestore del Bar, allertate le Forze dell'Ordine, si recava nei pressi del locale rinvenendo nella parte retrostante un giovane che alla sua vista si dava alla fuga.

Per terra venivano rinvenuti frammenti di vetro caduti da una finestra attraverso la quale molto probabilmente il giovane aveva cercato di introdursi.

Sopraggiunti i Carabinieri e fatti i primi sopralluoghi, il titolare del bar veniva condotto in Caserma dove, dopo aver visionato un album fotografico, riconosceva senza ombra di dubbio il Cioffi Giuseppe come il giovane che si era dato alla fuga, rinvenuto nella immediatezza del fatto nei pressi del suo locale.

Il riconoscimento veniva poi confermato dalla persona offesa anche in aula alla presenza del Giudice.

Il Tribunale di Avellino, accogliendo la tesi difensiva sostenuta dal difensore del Cioffi, l'Avvocato Rolando Iorio, ha mandato assolto l'imputato ritenendo che la semplice presenza dello stesso nei pressi del locale, in assenza di qualsivoglia altro riscontro, non potesse da sola essere sufficiente per ritenere il giovane responsabile del tentato furto e del danneggiamento.

Il Pubblico Ministero aveva invece chiesto per il Cioffi, già gravato da numerosi precedenti penali,  una condanna a pena detentiva.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di furto aggravato e danneggiamento, assolto per non aver commesso il fatto

AvellinoToday è in caricamento