Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Accoltellò l'ex moglie nel parcheggio dell'Ipercoop: arriva la condanna

I legali ricorreranno in Appello

Condannato a otto anni e sei mesi di reclusione, per tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio, il 55enne di Manocalzati, che nell’ottobre 2016 ha accoltellato l’ex moglie nel parcheggio dell’Ipercoop di Avellino. La donna stava aspettando in auto il compagno, recatosi in farmacia, quando venne raggiunta e aggredita dall’ex marito. Per lei, assistita nel procedimento dall'avvocato Michele Fratello, scattarono subito i soccorsi, ricevendo una prognosi di venti giorni. L’uomo, all’epoca subito fermato dai militari dell’Arma, è riuscito ad ottenere l’assoluzione dal Tribunale di Avellino per stalking, ma non la riqualificazione del tentato omicidio in lesioni aggravate. Accolte in parte, infine, le richieste del PM De Angelis che aveva chiesto nove anni di reclusione. La sentenza sarà impugnata in Appello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellò l'ex moglie nel parcheggio dell'Ipercoop: arriva la condanna

AvellinoToday è in caricamento