menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in pizzeria ad Avella, poi calci e pugni contro i carabinieri: arrestato 30enne

In preda all'euforia perde il controllo, aggredisce tre persone poi si scaglia contro i carabinieri

Prima la lite con tre persone poi minaccia e aggredisce i carabinieri, arrestato un pregiudicato in preda all’ira nei pressi di una pizzeria di Avella.
Non si conoscono le ragioni che hanno scatenato la lite nel piazzale antistante una nota attività di ristorazione del comune, ma sicuramente nessuno immaginava la reazione spropositata di un 30enne del posto.
L’uomo in pieno stato di euforia stava aggredendo violentemente tre persone quando sono intervenuti i carabinieri che con difficoltà sono riusciti a farlo calmare. La situazione sembrava rientrata alla normalità ma all’improvviso il malvivente è  ritornato sui suoi passi ricominciando ad inveire contro le forze dell’ordine e innescare una nuova lite con le tre persone di prima.
Vista la situazione i carabinieri hanno chiesto l’intervento di ulteriore personale. Ma il giovane ormai fuori controllo ha continuato ad opporre resistenza scagliandosi contro i militari con calci e pugni.
Una volta bloccato è stato condotto presso la caserma di Baiano e dichiarato in stato di arresto.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento