Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Serrocroce tra le eccellenze del Sud Italia: premiato Pagnotta con 'I Gigli delle due Sicilie'

L'imprenditore di Monteverde ha ricevuto il premio da Sabino Rutigliano, già amministratore dello Stato di New York

Vito Pagnotta è  trai i vincitori della prestigiosa manifestazione “I Gigli delle Due Sicilie”, riservata alle Eccellenze produttive del Sud Italia.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Gravina di Puglia, nell’ambito della più antica Fiera d’Italia, quella di San Giorgio giunta alla 725^ edizione, con la partecipazione del Sindaco della città pugliese e di altri amministratori del territorio, di personalità della cultura, dell’informazione e del settore economico ed imprenditoriale.

Il premio è un importante riconoscimento assegnato ad aziende, ricercatori, istituzioni, artisti e ricercatori, dopo l'attenta valutazione e scelta dell'apposita Commissione formata dall'economista Canio Trione, dal consulente in certificazione Pierluigi Rossi; dalla scrittrice Monica Lippolis, dall'imprenditrice Katia Piarulli; dal ricercatore storico Luciano Rotolo e da Sabino Rutigliano, già amministratore dello Stato di New York.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I partecipanti a questa edizione sono stati individuati favorendo le aziende o le persone Singole che producono prevalentemente sul territorio del cosiddetto sud, antica Terra delle Due Sicilie, dagli Abruzzi alla Sicilia. La manifestazione intende creare così una rete socio-economica atta a favorire consapevolezza, promuovere sinergie, produrre proficue opportunità agli stessi operatori e ricadute economiche e turistiche anche sulla Cittadina di Gravina.
Il premio i Gigli delle Due Sicilie si aggiunge ai numerosi riconoscimenti già avuti dall'azienda di Monteverde che in pochi anni è riuscita ad affermare il modello di filiera corta sui principali mercati brassicoli nazionali e internazionali. Vito Pagnotta, grazie ad una filosofia all'avanguardia che mette al centro il territorio e le potenzialità uniche dell'Irpinia ha da sempre vinto i più importanti concorsi attestando la sua birra a Km0 tra le migliori in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • Coronavirus ad Ariano, dallo screening sierologico riscontrati circa 700 positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento