Gianni Lettieri a processo ad Avellino per bancarotta

E' stato due volte candidato sindaco di Napoli

Gianni Lettieri, due volte  candidato sindaco a Napoli e presidente dell'Unione industriali di Avellino, andrà a processo per bancarotta fraudolenta.

Accolta la richiesta di rinvio a giudizio 

Accolta, dunque, la richiesta di rinvio a giudizio del sostituto procuratore della Procura di Avellino, Fabio Massimo Del Mauro, nei confronti di Michele Arcangelo Galgano, Annamaria Mazziotti, Annalaura Lettieri e, appunto, Gianni Lettieri.

L'accusa di bancarotta 

Gianni Lettieri, in concorso con gli altri amministratori, è accusato di aver dissipato  parte del patrimonio sociale di aziende da lui controllate con sede ad Avellino. Le passività accertate superano gli 11 milioni di euro. La prima udienza è fissata per il giorno 5 marzo 2020 davanti al giudice Galeota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento