Vinicio Marchetti

Responsabile provinciale di Avellino Today

Biografia

"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana"

Giornalista nato a Napoli nel 1985 e iscritto all'Ordine della Campania dal 2012, scrive per alcune delle principali testate nazionali, tra cui Il Mattino e Il Giornale. Dal 2016 collabora con City News. Per Avellino Today ricopre il ruolo di responsabile provinciale.

Scrive di

Tutti gli articoli di Vinicio Marchetti
  • La Cgil Avellino lancia la Festa del Primo Maggio ad Avellino

  • Santaniello PD: "Faremo opposizione e daremo speranza ai giovani che non votano M5S"

  • Rotaract Avellino Est, Roberto Taurasi: "Fare impresa per risollevare l'Irpinia e non solo"

  • Mappa dei clan, ecco la geografia criminale in Irpinia

  • Biodigestore: non ci sarà soluzione fino a quando non ci sarà una scelta

  • Strage del bus, la sentenza che ha umiliato la giustizia

  • Irpinia, è allarme suicidi: cosa spinge un uomo a togliersi la vita?

  • Catasto regionale degli impianti termici, Miele: “Ridata dignità agli artigiani schiacciati dalle multinazionali” 

  • Luca Abete: "Soltanto coltivando la legalità e il rispetto possiamo cambiare le cose"

  • Giovanni De Feo: "L'educazione ambientale deve iniziare nelle scuole"

  • Nel Vallo Lauro torna la paura dei clan, spari contro una villa

  • Piazza Kennedy, molestatore denunciato da una ragazza

  • L'appello di una madre: "Mi hanno rubato tutto nel giorno del parto"

  • Tragedia atroce: accoltella una donna, uccide un uomo e si getta dal palazzo

  • Tentato furto al Conservatorio Cimarosa

  • Minaccia l'ex moglie, intervengono gli agenti e sequestrano 5 chili di marijuana

  • Vertenza Ipercoop, qualcuno spieghi ad Az il significato della parola “trattativa”

  • Ipercoop, tappa decisiva al Mise: "Prima di tutto, tutelare i lavoratori"

  • Operazione "Crowfounding": abusivismo finanziario e riciclaggio ad Avellino

  • Bambina di due anni ha una crisi respiratoria, la polizia le salva la vita

  • Caso Ipercoop, Avellino Today ha trascorso una notte con il presidio dei lavoratori

  • Mappa dei clan, in Alta Irpinia è allarme rosso

  • Data alla fiamme la Mercedes del sindaco Vecchia

  • Libera: "La storia di Pasquale Campanello non ha ricevuto la giustizia che lo Stato avrebbe dovuto garantirgli"

  • Annullata la condanna della moglie del boss Pagnozzi, le motivazioni della Cassazione

  • Inchiesta Aias/Noi con Loro: tre indagati attesi dal gip

  • Vincenzo Ciampi è il nuovo sindaco di Avellino

  • Agguato a Pago del Vallo di Lauro: Angelo Vitale resta in carcere

  • La Procura di Napoli ha chiesto il processo per il pastore evangelico stupratore

  • Il dramma si è consumato: i lavoratori dell'Ipercoop sono stati tutti licenziati

  • Cantelmo: "Irpinia terra di latitanti e la gente si gira dall'altra parte"

  • Domicella, catturato uno dei 100 latitanti più pericolosi

  • Dramma Ipercoop, i lavoratori: "La Coop e le istituzioni c'hanno abbandonato, aiutateci"

  • Caso Aias, sigilli anche alle sedi di Calitri e Nusco

  • Violenza in famiglia, tentò di uccidere l'amico che fece da paciere: arrestato

  • Processo al clan Pagnozzi, la moglie del boss lascia il carcere

  • Pastore e stupratore, un orrore che stava per essere archiviato

  • Pastore evangelico e stupratore, l'Avv. Iacobacci ricostruisce le fasi shock della vicenda

  • Pastore evangelico e stupratore, il magistrato non ha dubbi

  • Schiave del pastore evangelico: "Anche le figlie erano a conoscenza della condotta del padre"

  • Pastore evangelico e stupratore, le deposizioni delle vittime

  • Bambine violentate e soggiogate da un pastore 85enne

  • San Martino Valle Caudina, confiscato bene ai clan

  • Tentata truffa alle poste di Avellino, interviene la polizia

  • Condannati gli assassini di Vittorio Rega, vittima innocente di camorra

  • Prostituzione, i clan hanno trovato un terreno fertile in Irpinia

  • I clan non si nascondono più, nel mirino l'imprenditoria irpina