menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba camion in Molise e tenta di rivenderlo ad Avella, scoperto

Il furto era avvenuto nel 2009 in un cantiere edile. La polizia ha individuato il mezzo pesante grazie ad un annuncio di vendita

Nella mattinata di ieri, ad Avella la Polizia di Stato della Questura di Campobasso ha eseguito il sequestro preventivo di un mezzo pesante (un “vaglio vibrante” da cantiere rubato da ignoti presso l’impianto di frantumazione di Ripalimosani nel settembre 2009).

Il mezzo è stato riconosciuto su una rivista specializzata, su cui un rivenditore di autoveicoli di Avella lo aveva posto in vendita al costo tremila euro.

L’individuazione è stata possibile grazie ad alcune peculiari modifiche all’epoca apportate al veicolo dal proprietario, riportate nella denuncia del 2009, che hanno consentito di riconoscere senza ombra di dubbio il mezzo da cantiere rubato.

La Squadra Mobile richiedeva, quindi, alla autorità giudiziaria la riapertura del fascicolo e l’emissione di un decreto di sequestro.

Il Pm concordava con la richiesta, iscrivendo l’indagato, un cinquantaquattrenne della provincia irpina, per il reato di ricettazione, disponendo la restituzione del mezzo sequestrato al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento