menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercogliano, tenta la rapina al negozio: arrestato dalla Polizia

Furto al centro commerciale di Torrette non riesce ad un 57enne di origine napoletana

Gli agenti della Sezione Volanti hanno tratto in arresto un pregiudicato 57enne, napoletano, residente in Mercogliano, già noto alle forze di Polizia, perché responsabile di tentata rapina in danno di un esercizio commerciale sito in via Nazionale Torrette di Mercogliano. L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri allorquando perveniva segnalazione al 113 di un tentativo di rapina posta in essere da un uomo, che con volto travisato da un casco aveva cercato, minacciando verbalmente di morte la cassiera del negozio, di impossessarsi del denaro custodito all’interno del registratore di cassa.


Grazie alla pronta reazione del responsabile dell’esercizio, che si contrapponeva con forza al rapinatore, quest’ultimo desisteva dall’intento ed usciva frettolosamente dal negozio allontanandosi a forte velocità a bordo di un motociclo. Nella circostanza gli Agenti di Polizia, immediatamente allertati e giunti sul posto, individuavano l’uomo in fuga dando inizio ad un inseguimento. Questi, nel tentativo di sottrarsi alla cattura, entrato all’interno di un complesso residenziale, tentava di nascondersi sul tetto del palazzo, dietro una canna fumaria. Tale tentativo risultava vano in quanto gli operatori di Polizia, raggiunto, lo bloccavano e lo traevano in arresto. Condotto in Questura, a seguito degli accertamenti di rito, si appurava che lo stesso, oltre ad aver commesso il tentativo di rapina, risultava sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva anche denunziato per il reato di evasione e successivamente associato presso la locale Casa Circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento