menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lioni, è ai domiciliari ma si collega a Facebook: arrestato

Protagonista della singolare vicenda un irpino 37enne che è finito in carcere

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, hanno tratto in arresto, su ordine del Tribunale di Avellino – Ufficio di Sorveglianza, un pregiudicato 37enne del posto. In particolare i Carabinieri della Stazione di Lioni, procedevano, in ottemperanza a quanto disposto nell’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla summenzionata Autorità Giudiziaria, all’arresto del soggetto in questione.

Lo stesso stava già scontando una pena in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione di Lioni, in quanto in passato si era reso autore di diversi episodi delittuosi, tra i quali figurano in modo particolare, ricettazione, furti e truffe. L’ordine di carcerazione è scaturito dopo che i Carabinieri avevano denunciato il 37enne per inosservanza delle norme relative alla detenzione domiciliare, chiedendone la sospensione. In particolare, i militari dell’Arma, avevano accertato che l’uomo, all’interno della propria abitazione, utilizzava un personal computer collegato ad internet e, sotto un falso “profilo”, si collegava ad un noto social network. L’arrestato dopo le operazioni di rito veniva tradotto presso la casa di reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento