menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronti a commettere furti ma vengono bloccati dai carabinieri

Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, non avendo fornito alcuna giustificazione circa la loro presenza in quel centro, sono stati allontanati con proposta di foglio di via obbligatorio

Con ogni probabilità erano pronti a commettere qualche furto in abitazione. Ma i carabinieri di Torella dei Lombardi sono riusciti a bloccarli. Diverse erano state le comunicazioni pervenute alla Centrale Operativa di Montella che segnalavano una macchina aggirarsi con fare sospetto nelle contrade tra Torella dei Lombardi e Castelfranci. Una volta bloccata l'auto, con all'interno due persone, i carabinieri hanno provveduto a perquisizione dell'abitacolo. Trovati oggetti atti ad offendere ed allo scasso (un grosso bastone ed un martello), guanti ed una sciarpa, materiale che si presuppone potesse servire per commettere reati e, pertanto, sottoposto a sequestro.

Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Capo, Dott. Rosario Cantelmo, come accennato, non avendo fornito alcuna giustificazione circa la loro presenza in quel centro, sono stati allontanati con proposta di foglio di via obbligatorio.

Il bulgaro è stato, inoltre, denunciato per “guida senza patente”, non avendola mai conseguita. L’autovettura, invece, essendo sprovvista di polizza assicurativa e non potendo circolare perché già sospesa dalla circolazione per non aver superato la revisione periodica, è stata sottoposta a sequestro amministrativo. Per tali infrazioni al Codice della Strada, sono state contestate violazioni amministrative per circa 3000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento