rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

XXXIV Meeting di Atletica Leggera città di Avellino: "L'unico evento che ha questi numeri"

Nella mattinata di oggi ha avuto luogo la presentazione dell'attesissimo evento sportivo

Nella mattinata di oggi, presso il centro sportivo del Campo Coni, ha avuto luogo la presentazione dell'attesissima XXXIV edizione del meeting di Atletica Leggera Città di Avellino.

"Saranno gare interessanti per velocità, mezzofondo, salti e lanci - spiega il delegato Coni Provinciale, Giuseppe Saviano - ci saranno atleti di caratura nazionale e internazionale. Quello di Avellino è l'unico meeting che ha questi numeri. E' merito di qualche piccolo aiuto, ma soprattutto di tanta passione, tenacia, nonostante la crisi della federazione italiana di atletica. A questo meeting parteciperanno atleti storici. Noi avevamo la prenotazione per il 16 giugno e, per la pandemia, si sono concentrate molte gare federali. Con l'arrivo dei giochi olimpici, ovviamente, abbiamo avuto maggiori difficoltà. Finalmente abbiamo potuto utilizzare una pista nuovissima e anche gli spogliatoi". 

XXXIV Meeting di Atletica Leggera città di Avellino: "L'unico evento che ha questi numeri"

Tanti ospiti d'onore per questo meeting

"Tantissimi ospiti. Nel corso degli anni, si sono alternati alcuni dei migliori atleti di questa terra. Talenti che hanno partecipato ai giochi olimpici - aggiunge il direttore di Expert (sponsor dell'attività) Francesco Rodia - l'idea era quella di ridare fiducia allo sport e alla salute". 

Giovambattista Audia, presidente comitato provinciale FIDAL, dichiara quanto segue: "L'atletica è uno sport povero e poco seguito. Da tre mesi abbiamo organizzato otto manifestazioni di atletica ad Avellino e mi dispiace che troppi non vogliano dare merito al territorio. Noi non vogliamo rappresentare soltanto l'Irpinia, ma tutta la regione. Spero che il mio messaggio possa arrivare a chi di dovere perchè il CONI di Avellino è un'eccellenza". 

La polemica: poco interesse ad Avellino

Lo storico speaker sportivo, Pino Gianfreda, afferma: "E' stata una grande sorpresa e settimana dopo settimana vedo manifestazioni inserite in calendario che vengono cancellate. Rivedere un campo così perfetto è veramente un grande piacere e una grande soddisfazione. In tutte le regioni d'Italia si stanno organizzando manifestazioni e, sinceramente, è curioso che qui ad Avellino ci siano poche richieste. C'è volontà di continuare e di tornare ai livelli di edizioni passate. Purtroppo queste situazioni non sono piacevoli per chi si inserisce in queste date che, poi, diventano pietre miliari". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

XXXIV Meeting di Atletica Leggera città di Avellino: "L'unico evento che ha questi numeri"

AvellinoToday è in caricamento