rotate-mobile

Regionali, Saltalamacchia (Terra) in Irpinia: "Lista di sinistra che mira a tutelare i territori"

Le parole del candidato alla Presidenza della Regione Campania

Luca Saltalamacchia, candidato a presidente della Regione Campania con la lista Terra, in visita ad Avellino per incontrare i candidati irpini. Un progetto politico importante, incentrato su temi di fondamentale importanza, quali la difesa dell'ambiente e la lotta alla criminalità organizzata.

"Sono stato proposto come rappresentante della società civile e mai avrei pensato di fare un'esperienza del genere" afferma Saltalamacchia. "Dietro di me, c'è un gruppo di candidati eccezionale, motivato, radicato sul territorio e che porta avanti un progetto, Terra, che vuole essere una lista ambientalista e di sinistra che mira alla tutela dei territori. Viene fatto tutto con molta passione e senza secondi fini".

L'unico rammarico, secondo Saltalamacchia, è quello di non aver potuto costituire un progetto comune con Potere al Popolo: "Hanno deciso di concorrere da soli. Il merito di Terra è quello di aver messo insieme Rifondazione Comunista e COBAS. Per quanto riguarda il Movimento 5 Stelle, per noi sono antagonisti: collaborano con il Pd, dopo aver governato con i neofascisti, passando da una forza all'altra da un giorno all'altro. Fanno capire, con questi atteggiamenti, di rimanere attaccati alle poltrone".

E poi, l'emergenza criminalità, sulla quale il candidato a Presidente della Regione Campania ammonisce i suoi diretti concorrenti: "Il grande assente di questa campagna elettorale non è De Luca, ma la camorra: durante questa tornata, è riuscita a silenziarsi. In nessun programma delle liste avversarie abbiamo visto un'attenzione dedicata al tema: l'unica lista che ha affrontato in un intero punto la problematica è Terra".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Regionali, Saltalamacchia (Terra) in Irpinia: "Lista di sinistra che mira a tutelare i territori"

AvellinoToday è in caricamento