Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regionali, eletto Petitto, Festa e D'Agostino gongolano: "Non saremo più il feudo di nessuno"

Per Petitto, non è mai mancato il sostegno del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, e anche da parte di Angelo D'Agostino

 

Queste elezioni regionali hanno sancito il trionfo di Livio Petitto con la lista "Davvero". Un risultato importantissimo, vista anche l'esclusione all'ultimo minuto di Petitto dalla lista del Partito Democratico per fare posto a Michelangelo Ciarcia. Per Petitto, ad ogni modo, non è mai mancato il sostegno del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, e anche da parte di Angelo D'Agostino. Ecco le dichiarazioni di quest'ultimi: 

"Questo è stato il riscatto dell'Irpinia - ha dichiarato Festa - è stata la vittoria di una intera comunità. Sono orgoglioso di questo successo. Finalmente sceglie la gente, che si ribella alle vecchie logiche. Non saremo più il feudo di nessuno. La Regione, adesso, dovrà ascoltarci".

D'Agostino: "Ha vinto la tenacia di Petitto"

Gli fa eco Angelo D'Agostino: "Spero che Livio e tutti gli altri rappresentanti facciano ascoltare la nostra voce. Noi non puntiamo a riprenderci il Partito Democratico, noi SIAMO di quell'area politica". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento