Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regionali, ecco il progetto di Ciarcia (Pd): "Ciò che vogliamo ottenere in Irpinia, con De Luca sarà possibile"

Nel corso della conferenza stampa di questa mattina, il candidato alla lista del Partito Democratico ha illustrato i contenuti della sua piattaforma politica e programmatica

 

Una candidatura arrivata dopo un lungo testa a testa con Livio Petitto. Per Michelangelo Ciarcia, ora, è giunto il momento di illustrare un programma politico volto, innanzitutto, a rilanciare le ambizioni del Partito Democratico in Irpinia e, poi, a ribadire il sostegno dell'attuale amministratore di Alto Calore Servizi al Governatore uscente Vincenzo De Luca, anche in occasione delle prossime Elezioni Regionali in Campania.

Michelangelo Ciarcia ha spiegato le ragioni di una candidatura che ha definito di responsabilità, di fronte alle sollecitazioni venute dal territorio e dallo stesso Partito Democratico, che ha condiviso e fatto propria la proposta di Areadem.

Da amministratore di un’azienda pubblica e da imprenditore nel settore agroalimentare, il candidato Ciarcia mette a disposizione del Progetto Irpinia le proprie competenze, il proprio impegno e tutta la determinazione che la situazione economica e sociale della provincia di Avellino richiedono alle istituzioni.

Nella sua piattaforma, fortemente incentrata su ambiente, lavoro e innovazione, emergono alcuni obiettivi fondamentali: promuovere il turismo, l’economia circolare; modernizzare un territorio ricco di risorse naturali con servizi e dotazioni infrastrutturali sostenibili; digitalizzare procedure e relazioni; semplificare l’iter procedurale per il cittadino e le imprese; rafforzare la gestione idrica pubblica dell’acqua.

A questo proposito, ha precisato che in caso di elezione in consiglio regionale proseguirà il suo mandato di amministratore unico dell’Alto Calore Servizi spa fino alla scadenza naturale, garantendo la necessaria e imprescindibile continuità aziendale a salvaguardia del percorso di risanamento in atto.

Ricordando la sua militanza ventennale nel Pd e nelle precedenti forze politiche confluite nel Partito Democratico, dal Partito Popolare alla Margherita, Michelangelo Ciarcia si è detto onorato di rappresentare in Irpinia e in Campania con il suo simbolo soprattutto i valori attuali di una forza politica europeista e riformatrice. 

Concludendo, Michelangelo Ciarcia ha sottolineato la necessità di unire l’Irpinia intorno ad un progetto in grado di guardare al particolare dei problemi territoriali nel contesto più ampio provinciale e regionale. 

In serata Michelangelo Ciarcia inaugurerà nel capoluogo la sede del Comitato Elettorale al Corso Vittorio Emanuele II, con inizio fissato alle ore 19.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento