Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regionali, Pionati (AdC): "L'Irpinia ha un'alternativa concreta ai soliti noti"

"Speriamo che gli elettori la colgano, è nei loro interessi"

 

Si è tenuta questa mattina, ad Avellino, una conferenza stampa di Alleanza di Centro sulle elezioni regionali e sul referendum. Presenti l'on. Maurizio Lupi, già ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, il sen. Francesco Pionati, segretario nazionale di AdC, e i candidati di AdC Americo D'Onofrio, presidente dell'Associazione Popolo e Territorio, e Francesco Iuliano.

Queste le dichiarazioni dell'ex ministro Lupi:

"Abbiamo la responsabilità di riunire il Centro in Campania. Il Centrosinistra ha dimostrato incapacità di gestione in tutte le regioni. Sono convinto che questo vento di cambiamento possa arrivare anche in Campania. Questa, per il Centrodestra, è una sfida importantissima".

"Il Centrodestra va rifondato. Differenziandoci dagli ex amici che hanno scelto di passare a sinistra, noi vogliamo puntare sui voti delle persone serie, che meritano la coerenza e il merito. Credo che il Centrodestra vada ripensato e riorganizzato, perché il deficit è tutto nell’area moderata. Noi siamo nati come alternativa alla Sinistra e questo vogliamo rappresentare nella nostra provincia”.

Gli fa eco il sen. Francesco Pionati, segretario nazionale di AdC

"Il Centrodestra va rifondato. Differenziandoci dagli ex amici che hanno scelto di passare a sinistra, noi vogliamo puntare sui voti delle persone serie, che meritano la coerenza e il merito. Credo che il Centrodestra vada ripensato e riorganizzato, perché il deficit è tutto nell’area moderata. Noi siamo nati come alternativa alla Sinistra e questo vogliamo rappresentare nella nostra provincia”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento