Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cipriano: "Ferito da certe accuse, c'è chi è salito sul carro del vincitore all'ultimo secondo"

Il candidato a sindaco commenta la sconfitta contro Festa

 

Deluso, ma soprattutto commoso. Così è apparso Luca Cipriano, ieri sconfitto al ballottaggio da Festa. Ci credeva, ci credeva veramente e non ha fatto nulla per nasconderlo davanti a chi oggi pomeriggio (tra stampa e sostenitori) ha assistito alla conferenza stampa nella quale l'uomo del PD ha commentato il risultato politico. Ne ha avuto per tutti: per Festa, al quale ha fatto gli auguri, pur sottolineando che i festeggiamenti sono andati un po' oltre senza "rispetto istituzionale"; per quelli che sono "saliti sul carro del vincitore anche all'ultimo secondo", pur essendo Festa un "eterno" rivale; ne ha avuto per il PD che "deve fare una riflessione profonda", ma che non ha potuto non ringraziare.

Tanti gli applausi che, nella sede del comitato del candidato a sindaco, hanno accompagnato altrettanti momenti di commozione. Cipriano ha ringraziato tutti, ha spiegato che "la nostra sarà un'opposizione leale, nell'interesse della mia città". Per il futuro? La risposta è stata vaga, anche se Cipriano non ha escluso un passo indietro qualora qualcuno glielo chiedesse. Nonostante tutto, però, il suo ruolo di consigliere vuole svolgerlo al meglio, anche "nel rispetto di chi mi ha votato e dei tanti che in queste settimane mi hanno supportato". Nel video le parole di Cipriano ai cronisti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento