Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Movimento delle sardine" ad Avellino, un lotta pacifica per i diritti civili

I giovani si sono ritrovati in piazza Garibaldi; mossi soltanto dalla voglia di manifestare e senza nessuna bandiera di partito

 

Anche ad Avellino è giunto il "Movimento delle sardine"; tanti ragazzi, tutti compatti, contro razzismo, fascismo, sovranismo, populismo e tutte quelle "metastasi" che, ancora oggi, affliggono il nostro paese. I giovani si sono ritrovati in piazza Garibaldi; mossi soltanto dalla voglia di manifestare e senza nessuna bandiera di partito.

Hanno fatto sentire la loro voce scandendo slogan pacifici e pesci di cartone. Tutto coloro che vogliono, possono associarsi. Una lotta pacifica per i diritti civili e per l’ambiente, per la giustizia sociale e per il contrasto a tutte le disuguaglianze; ché poi, se vogliamo, sono tutte collegate. Il global warming, così come tutte le guerre, la povertà causata dale migrazioni, le migrazioni  stesse che fanno alzare i muri, sono i fenomeni che stanno fomentando l'odio, lo stesso odio che è linfa vitale dei populismi. Ed è proprio il populismo che sta spaccando il mondo a metà, dividendolo tra ricchi e poveri, buoni e cattivi, amici e nemici, trasformando l'unità sociale in un unico infinito conflitto.   

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento