rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Maria Grazia Cucinotta al Cine Teatro Partenio: "Che questa serata avellinese rappresenti una rinascita"

"Sono contenta, gli avellinesi mi hanno fatto sentire il loro calore"

Questa sera, presso il Cine Teatro Partenio, le associazioni Ebbridilibri e ZiaLidiaSocialClub hanno presentato:

IL POSTINO di Michael Radford, 1994

  • Musiche: Luis Bacalov (Oscar alla miglior colonna sonora)
  • Con Massimo Troisi, Mariagrazia Cucinotta, Philippe Noiret

Tratto dal romanzo "Il postino di Neruda" di Skarmeda, Il Postino è la storia dell’esilio politico del famoso poeta cileno Pablo Neruda e del legame profondo che instaura con il portalettere di una piccola isola del sud, Mario Ruoppolo, interpretato da Massimo Troisi prima della prematura scomparsa. Ed è anche il racconto di un amore che fiorisce impetuoso insieme al sentimento viscerale per la poesia. Un inno all’amicizia, all’amore e alla libertà. Inevitabilmente commovente.

Maria Grazia Cucinotta ad Avellino

Prima della visione del film c’e' stato un omaggio poetico a Pablo Neruda a cura dell’attore Salvatore Iermano. Era presente in sala l’attrice Maria Grazia Cucinotta per un saluto speciale al pubblico cinefilo. Queste le dichiarazioni dell’attrice: “Sono felice perché vedo una sala piena. Per troppo tempo abbiamo visto sale vuote. Rivedere questo film ad Avellino, questa sera, è una emozione grandissima. Da tempo attendevo una serata così. Questa tournée la portiamo in giro da quasi due anni e sono felice di ricominciare da Avellino, dal sud, perché è un doppio significato: a parte l’emozione di ritrovare il pubblico e di ritornare a condividere emozioni, anche il ritorno ad una una vita normale. È la speranza di tutti ritornare a vivere il teatro. Stasera speriamo di portare dei sorrisi. Questa è una commedia e forse la miglior cura è proprio il sorriso, ritornare ad essere positivi nella risata però. Ringrazio Avellino e ringrazio gli avellinesi". 

Si parla di

Video popolari

Maria Grazia Cucinotta al Cine Teatro Partenio: "Che questa serata avellinese rappresenti una rinascita"

AvellinoToday è in caricamento