Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camorra in Irpinia, l’appello di Libera: “La situazione è preoccupante, serve collaborazione”

"Ciò che sta succedendo racconta una presenza capillare della criminalità organizzata sul territorio irpino"

 

Emilia Noviello, referente provinciale libera Avellino, a margine della consegna dell’opera realizzata da Maria Pia Oliviero, alla famiglia di Pasquale Campanello, in ricordo dell'agente di custodia brutalmente ucciso dalla camorra, ha parlato della situazione attuale del territorio irpino. Un territorio dove, senza ombra di dubbio, la camorra c’è ed è forte:

“Ciò che sta succedendo racconta una presenza capillare della criminalità organizzata sul territorio irpino. Un traffico di droga che collega addirittura più regioni. Assurdo pensare, poi, che possa essere trascurato il filone giudiziario sul Nuovo Clan Partenio relativo alle aste giudiziarie. Questo fa venire meno la fiducia nelle Istituzioni. L’indignazione non basta ma, in questa città, manca anche l’indignazione”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento