Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Izzo vs Circelli e Scandone, le dichiarazioni di Festa

L'intervento del sindaco sulle vicende sportive

 

A margine della conferenza stampa sul piano di riequilibrio, Gianluca Festa si è espresso anche sulle vicende riguardanti US Avellino e Scandone.

A tenere banco, sul piano calcistico, la battaglia tra Luigi Izzo e Nicola Circelli, battaglia per la quale, secondo il sindaco, si può arrivare a una tregua:

"Il dialogo tra i due è ripreso, entrambi hanno dato la disponibilità a cedere l'uno le quote all'altro. I due gruppi avevano aspettative che non si sono rivelate tali. Forse c'è sempre più la consapevolezza di trovare un nuovo acquirente che possa dare un po' di tranquillità alla stagione attuale e e un po' di prospettiva futura".

Sul fronte cestistico, Festa non commenta le voci riguardanti il possibile acquisto di un titolo sportivo in A2, soffermandosi sull'appello degli Original Fans a ripopolare il PalaDelMauro:

"Abbiamo fatto tanto per conservare 70 anni di storia e una matricola. La Scandone è la Scandone. Stiamo facendo del nostro meglio per garantire la salvezza sul parquet e quella societaria. Nel frattempo, ho gradito l'appello degli Of e confido in un palazzetto sempre più gremito, a partire da domenica".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento