Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiume Sabato senza pace, nuovi scarichi tossici: le immagini

L'ennesima denuncia

 

Franco Mazza, medico e attivista de "Salviamo la nostra Valle del Sabato", ha pubblicato un video che mostra lo stato di salute del Fiume sabato. Immagini che sono state presentate dal seguente post: "Lo Stretto di Barba è una gola generatasi grazie all'azione erosiva del fiume Sabato. È situata al confine tra la provincia di Avellino e quella di Benevento (comuni di Chianche e Ceppaloni), tra le aree naturali più belle e più suggestive del percorso del fiume. Non solo a Prata P.U. quindi, ma anche qui, come si vede nel video a testimonianza di ripetuti e perduranti crimini ambientali, si deposita questa schifosa e maleodorante schiuma. Chi passa spesso di là dice di avvertire da circa 1 mese un odore di detersivo. Ditemi voi se possiamo tollerare tutto questo! A completamento di quanto già fatto nei giorni scorsi, oggi stesso chiederemo un intervento di tutte le autorità preposte, dal Ministro dell'Ambiente ai sindaci, informando la Procura della Repubblica".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento