rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Borgo dei Filosofi, presentata l'edizione 2021: "Una nuova prospettiva di sviluppo culturale per l'Irpinia"

E’ stata presentata questa mattina, presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico di Avellino, la nona edizione della manifestazione culturale “Il Borgo dei Filosofi”

E’ stata presentata questa mattina, presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico di Avellino, la nona edizione della manifestazione culturale “Il Borgo dei Filosofi”. Alla conferenza stampa hanno partecipato la consigliera provinciale, Rosanna Repole, la presidente della Fondazione Sistema Irpinia, Donatella Cagnazzo ed Angelo Antonio Di Gregorio del comitato de “Il Borgo dei Filosofi”. 

"Dovevamo riprenderci dopo un momento critico - afferma Antonio Di Gregorio del comitato de “Il Borgo dei Filosofi” - dovevamo riaprire un dibattito culturale molto intenso. La nostra speranza era di porre un freno alla disparità che veniva a crearsi tra la città e la provincia. Quando parliamo di Dante, parliamo di un artista universale. Questo può darci una nuova prospettiva che, di fatto, può aiutarci a rinascere rimanendo legati a questi territori". 

"Questa è la prima uscita sul territorio e ci siamo concentrati su di una serie di eventi culturali che coinvolgono tutto il territorio irpino, prosegue Donatella Cagnazzo - è un evento dedicato ai piccoli borghi ma che coinvolge un pò tutto ciò che racconta l'irpinia. Siamo alla IV edizione e ci è parsa da subito la possibilità ideale per non trascurare nessuno dei 118 comuni". 

E’ stata presentata questa mattina, presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico di Avellino, la nona edizione della manifestazione culturale “Il Borgo dei Filosofi”

"Da parte di Dante c'è sempre una naturale tendenza ad andare oltre"

"Per quanto riguarda la conoscenza della filosofia di Dante, è fondamentale la conoscenza della teologia scolastica - continua il professor Alberto Granese - Dante spazia in un campo molto ampio ma sempre senza avere una concezione filologica. Questi sono gli elementi con cui viene costruita la struttura del poeta. Questo sta a significare che, da parte sua, c'è sempre una naturale tendenza ad andare oltre". 

"Noi, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid, abbiamo sempre tentato di organizzare una serie di eventi culturali (anche da remoto) - conclude Rosanna Repole - adesso stiamo focalizzandoci su questo progetto su Dante. Un momento di formazione importante per le nuove generazioni. Questo tipo di iniziative risponde a tutti questi bisogni che ci aiutano a crescere e che danno l'idea di una provincia che risponde presente al desiderio d'identità e di sviluppo". 

Il programma 

Venerdì, 28 Agosto

17:30

Montefusco

Dante, dell’immagine e dell’inimmaginabile

Ciro Perna, Michele Rinaldi

Modera: Carmela Covino

Lunedì, 30 Agosto

17:30

Lapio, Palazzo Filangieri

Dante, dell’amore e della verità

Gualberto Alvino, Luca Maria Spagnuolo

Modera: Melissa Giannetta

Giovedì, 02 Settembre

17:30

Sant’Angelo dei Lombardi, Goleto

Dante, della città e dell’esilio

Nello Preterossi, Marco Grimaldi, Vito Limone

Modera: Giuseppe Sicuranza

Venerdì, 03 Settembre

17:30

Bisaccia, Castello ducale

Immaginare la Commedia

Mico Capasso, Rino Ferrante

Modera: Lucia Pappalardo

Sabato, 04 Settembre

17:30

Rocca San Felice

Dante, della giustizia e della pena

Massimo Adinolfi, Antonio Del Castello

Modera: Andrea Salvo Rossi

Domenica, 05 Settembre

17.30

Mercogliano, Loreto

Il cosmo di Dante

Giuseppe Alvino, Toni Feoli

Modera: Maria Consiglia Alvino

Domenica 11 Settembre

17:30

Avella, Museo Mia

Dante, del linguaggio e della lingua

Andrea Mazzucchi, Chiara De Caprio

Modera: Titina Di Franza

Sabato, 18 Settembre

17:30

Castello di Gesualdo

Dante, della poesia e della conoscenza

Vittorio Celotto, Davide Grossi

Modera: Laura Polzone

Martedì, 05 Ottobre

17:30

Avellino, Carcere Borbonico

Lectio Magistralis di Giulio d’Onofrio

Modera: Angelo Antonio Di Gregorio

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il Borgo dei Filosofi, presentata l'edizione 2021: "Una nuova prospettiva di sviluppo culturale per l'Irpinia"

AvellinoToday è in caricamento