Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giordano, è rottura con Montanile: "Deve dimettersi dal Consiglio Comunale"

Il capogruppo di Laboratorio Avellino non ha preso bene le recenti simpatie di Montanile nei confronti della maggioranza e del Pd in vista delle prossime regionali

 

La scelta di Carmine Montanile di aderire al progetto politico del Partito Democratico, in vista delle prossime Regionali in Campania, non è stata accolta con entusiasmo dal capogruppo di Laboratorio Avellino, Nicola Giordano.

"Non si può essere maggioranza e minoranza contemporaneamente"

Tra i due esponenti del gruppo consiliare di minoranza, ormai, i rapporti sono ai minimi storici. Il motivo sarebbe riconducibile, in particolare, alla partecipazione di Montanile alla conferenza stampa di ieri pomeriggio, insieme al sindaco Gianluca Festa, a sostegno del candidato alle regionali Livio Petitto.

Giordano commenta così la decisione di Montanile: "Nulla condivido per la sostanza: non si può essere maggioranza e minoranza contemporaneamente. Con questo ibrido politico che ha partorito, Montanile deve fare chiarezza: questi comportamenti, legittimi da un punto di vista personale, non lo sono da un punto di vista politico e sarebbero doverose le sue dimissioni dal Consiglio Comunale".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento