Giovedì, 18 Luglio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Flash mob per Anna: amici, istituzioni e Curva Sud insieme in Piazza Libertà

Grande partecipazione per l'iniziativa di solidarietà in favore di Anna Sperduto, rimasta vittima di un incidente domestico lo scorso 21 novembre

Definita da molti "paladina degli ultimi", da sempre a sostegno dei più bisognosi, oggi circondata da quello stesso affetto che ha sempre contraddistinto ogni sua singola azione o iniziativa. Si è tenuto oggi, in Piazza Libertà, il flash mob per Anna Sperduto, la ragazza di Avellino ricoverata all'ospedale "Cardarelli" di Napoli, a seguito delle ustioni riportate a causa del ritorno di fiamma di una stufa accesa presso la sua abitazione, lo scorso 21 novembre.

Dagli amici più stretti ai rappresentanti delle istituzioni pubbliche, fino ai meravigliosi ragazzi della Curva Sud di Avellino: tutti in coro, attraverso la propria presenza fisica in un freddissimo giorno di fine novembre, hanno contribuito a rendere più accogliente e caloroso il proprio messaggio di vicinanza ad Anna.

Anna, raggiunta telefonicamente, ha dichiarato commossa: "Grazie infinite per l'amore che mi state dimostrando. Non ho parole. Mi mancate tutti uno a uno. Dai bambini che mi seguono alle vecchiette alla quale tenevo compagnia in diretta...Tutti nessun escluso".

Video popolari

AvellinoToday è in caricamento