rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un successo incredibile per l'iniziativa "Fenice Summer Camp": "I nostri figli hanno conosciuto la normalità"

L'iniziativa della Cooperativa "Araba Fenice", dal titolo "Fenice Summer Camp" ha donato un momento di gioia alle famiglie dei bambini autistici, ma ora bisogna pensare al Centro per l'Autismo: "Questi bambini hanno bisogno di un luogo dove fare attività"

Un successo incredibile, ad Atripalda, per l'iniziativa della Cooperativa "Araba Fenice", dal titolo "Fenice Summer Camp", partita lo scorso 19 luglio e in programma fino alla fine del mese corrente, che ha permesso a più di 40 ragazzi e bambini autistici di recuperare un po' di normalità in un periodo segnato dalla pandemia.

Il presidente della Cooperativa Sociale A.R.I “Araba Fenice“ Roberto Ronga, insieme alla vice presidente Annarita Limone, con tutto il loro staff hanno regalato ai bambini autistici quella normalitá di cui avevano bisogno. La bellissima emozione di vedere i bambini salire in macchina ogni giorno alla scoperta di una nuova avventura. Le famiglie dei bambini hanno voluto ringraziare la Cooperativa "Araba Fenice" con una grande festa. 

Un successo incredibile per l'iniziativa "Fenice Summer Camp"

"Veniamo da quasi due anni di chiusure e privazioni, mai come quest'anno era necessario far respirare un'aria di normalità ai nostri figli - afferma Federica Saporito, dell'associazione "Il fiorellino e la tartaruga" - con l'iniziativa "Fenice Summer Camp" i volontari della Cooperativa "Araba Fenice" e della Cooperativa Sociale A.R.I si sono superati.  Quasi 40 ragazzi tra i 3 e i 16 anni hanno potuto entrare nella società, frequentando luoghi visitati anche dagli altri ragazzi. Noi mamme di bambini autistici abbiamo visto sempre e soltanto porte chiuse in faccia. Mancavano operatori, mancavano volontari. Un grazie infinito a questi ragazzi che finalmente hanno consentito a noi e ai nostri figli di sentirci più vicini alla normalità". 

"Una situazione di normalità per i nostri figli e soprattutto per noi genitori - le fa eco Claudia Garofalo, sempre dell'associazione "Il fiorellino e la tartaruga" - finalmente un'opportunità per i nostri bambini. Non è facile portare un bambino autistico nella normalità. Questa è stata una opportunità grandissima e io ringraziamento speciale va alla Cooperativa "Araba Fenice" e alla Cooperativa Sociale A.R.I per averci regalato questa normalità per la prima volta nella nostra vita". 

"Il Centro per l'Autismo deve funzionare, questi bambini hanno bisogno di un luogo dove fare attività"

"Il nostro obiettivo era regalare ai bambini le esperienze che possono vivere tutti quanti - dichiara Annarita Leone - parliamo di piscina, cavallo ecc.. è stata una esperienza meravigliosa per i bambini, ma anche per noi". 

"E' stata una esperienza più unica che rara - conclude il presidente dell'associazione Roberto Ronga - è stato difficile mettere tutti i tasselli al posto giusto ma è stato, davvero, un grande successo. Vedere la gioia di bambini e famiglie è stato qualcosa di meraviglioso. Sembrava una sfida impossibile. Nel momento in cui c'è volontà tutto si può fare. Quando parliamo del Centro per l'Autismo di Valle parliamo di una situazione che si trascina da troppo tempo. Questi bambini hanno bisogno di un luogo dove fare attività e Avellino deve avere una struttura riqualificata e che deve funzionare". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Un successo incredibile per l'iniziativa "Fenice Summer Camp": "I nostri figli hanno conosciuto la normalità"

AvellinoToday è in caricamento