rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il paesaggio metafisico di Eliana Petrizzi nella mostra pittorica "Lost to be found"

Le opere dell'artista irpina, in esposizione all'AXRT Contemporary Gallery, saranno visitabili fino al 10 giugno

Presso l'AXRT Contemporary Gallery di Via Mancini, è stata inaugurata la mostra "Lost to be found", a cura di Stefano Forgione.

Si tratta di un percorso espositivo composto da numerose opere su tela o su legno, sapientemente dipinte da Eliana Petrizzi. La mostra accompagnerà il visitatore in un percorso suggestivo che lo condurrà,quadro dopo quadro, in un viaggio tra memoria, presente e contemporanea luce.

Il paesaggio metafisico di Eliana Petrizzi nella mostra pittorica "Lost to be found"

"Abbiamo perso tante cose in questi due anni di pandemia, affinché venissero ritrovate e reinterpretate in una dimensione nuova"

"La mia pittura ha una forte matrice figurativa, io vengo dall'amore per il Rinascimento e per i pittori fiamminghi" ha affermato l'artista. "C'è un lavoro che cerco di fare rispetto alla figurazione, soprattutto in termini di sottrazione e scioglimento. È un qualcosa che va nella direzione opposta all'iperrealismo. Ma, al di là delle questioni tecniche, la mostra riapre un momento in cui si recupera l'entusiasmo di lavorare, di fare ricerca e comunicare".

Da qui il nome della mostra: "Abbiamo perso delle cose in questi due anni di emergenza pandemica, affinché venissero ritrovate e reinterpretate in una dimensione nuova. I momenti di crisi e di blocco creativo sono sempre momenti di selezione e di messa a fuoco e, in un certo senso, entusiasmanti. Il percorso che io presento in questa mostra è recente e rappresenta, in maniera abbastanza fedele, quelle che sono le tematiche e il racconto figurativo della mia pittura, con un focus particolare sul tema del paesaggio, visto non tanto nella sua dimensione naturalistica, bensì come metafora di condizioni psicologiche. Un paesaggio metafisico, mentale e che ha delle forti connotazioni simboliche, a volte anche oniriche".

Le opere della mostra "Lost to be found" resteranno esposte presso l'AXRT Contemporary Gallery fino al 10 giugno 2022.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il paesaggio metafisico di Eliana Petrizzi nella mostra pittorica "Lost to be found"

AvellinoToday è in caricamento