Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regionali in Campania, Festa: "Con Petitto ricambio generazionale del Pd"

Il sindaco di Avellino è fiducioso sulla prossima tornata elettorale e spezza una lancia in favore di Montanile: "Ha apprezzato molto la gestione dell'emergenza sanitaria a Campo Genova"

 

Con un occhio alle prossime elezioni regionali in Campania e, con un altro, al Consiglio Comunale di Avellino, sul quale sembrano esserci importanti novità. Nel corso della conferenza stampa odierna, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha parlato della candidatura alle regionali di Livio Petitto, in qualità di esponente del Partito Democratico, e del tanto chiacchierato "passaggio" di Carmine Montanile alla maggioranza.

Su Petitto: "Con Livio il Pd si appresta a un ricambio generazionale"

Il sindaco parla dell'imminente candidatura di Petitto alle regionali: "Ha deciso di mettersi in gioco per questo importante progetto. Non è soltanto una questione elettiva perché, se lo fosse, Livio sarebbe già consigliere regionale. Il tema è quello di avviare un ricambio generazionale nel Pd e di fare prevalere la meritocrazia".

Su Montanile: "Ha interpretato alla perfezione il suo ruolo"

Il primo cittadino ha parlato, inoltre, della sintonia con il consigliere di minoranza Carmine Montane, soprattutto per quanto riguarda la gestione dell'emergenza sanitaria a Campo Genova: "Ha interpretato alla perfezione il suo ruolo di amministratore locale. Ovviamente, il fatto che si instauri un dialogo tra di noi non significa che lui non debba continuare a sedere sui banchi dell'opposizione. Sappiamo, però, che per la nostra città ci potrà essere da parte sua una collaborazione fattiva".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento