Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il dott. Bianco spiega le funzionalità del centro d'ascolto dell'Asl

L'iniziativa nata con finalità di supporto psicologico all'emergenza

 

L’Asl di Avellino ha attivato il centro d’ascolto rivolto a tutti i cittadini, con finalità informative e di supporto psicologico all'emergenza coronavirus.

Bianco: "Tre centri di ascolto improntati su due livelli, informativo e supportivo"

A spiegare l'iniziativa è il dott. Pietro Bianco, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale: "Il centro presenta tre diverse sedi, attivate il 30 marzo: si trovano a Sant'Angelo dei Lombardi, Atripalda e a Monteforte Irpino. Rispeteranno i seguenti giorni e orari di apertura: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 17:30. Rispondono a domande della popolazione in generale".

Tante le chiamate ricevute: "Nella prima settimana abbiamo avuto 196 chiamate: la maggior parte erano pazienti o ex pazienti affetti da disturbi legati ad ansia e depressione. Non ci sono arrivate chiamate di persone con disturbi patologici importanti. Le domande più stringenti fanno riferimento alla fine dell'emergenza, se il nostro ritmo di vita cambierà parzialmente o definitivamente e come gestire questa situazione di quarantena che, in alcuni casi, diventa abbastanza difficile da sopportare".

I livelli sono sempre due: "Uno informativo, rispetto all'andamento della pandemia; e l'altro di tipo supportivo, in merito alla gestione di questa fase che è difficile per tutti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento