Lunedì, 17 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus ad Ariano, Franza: "Non siamo terra di frontiera"

Un lungo messaggio rivolto ai suoi concittadini

l'ex sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza, diffonde via social un lungo messaggio per i suoi concittadini. Di seguito alcuni stralci delle sue dichiarazioni: "Primo giorno delle 48 ore di proroga della zona rossa. Motivazioni addotte? A dir poco imbarazzanti. Notevoli ritardi e reticenze nella gestione dell'emergenza sanitaria, nella conduzione dell'indagine epidemiologica e nella diagnosi con tampone. Questa, la fotografia a 36 giorni dalla dichiarazione di " zona rossa " del comune di Ariano Irpino"-

Ariano non è terra di frontiera

"Come vi avevo anticipato, abbiamo presentato alla Regione e al Governo, due proposte, una di ordine economico, l'altra di ordine sanitario, relative ai comuni dichiarati zona rossa, e in particolar modo alla città di Ariano, convinti che dalle difficoltà si può, si deve uscire con il contributo di ognuno e con la fermezza dei propositi e delle azioni. Si ricordi a chi non vuol capire: Ariano non è terra di frontiera".

Si parla di

Video popolari

Coronavirus ad Ariano, Franza: "Non siamo terra di frontiera"

AvellinoToday è in caricamento