rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Coronavirus alla pizzeria Capone, Giuseppe: "Io e mia moglie stiamo bene"

Il pizzaiolo Giuseppe Capone, nel pieno rispetto delle regole anticovid, nella giornata di ieri ha comunicato ai suoi clienti che la sua pizzeria resterà chiusa a causa della positività della moglie

Il pizzaiolo Giuseppe Capone, nel pieno rispetto delle regole anticovid, nella giornata di ieri ha comunicato ai suoi clienti che la sua pizzeria resterà chiusa a causa della positività della moglie. 

Capone attento professionista dell'arte bianca ha sempre messo in atto tutte le precauzioni di sicurezza nel suo locale, ma ha comunque ritenuto opportuno comunicare la notizia ai suoi clienti. 

Oggi ha reso noto un messaggio per tranquillizzare clientela e amici:

“Mia moglie sta bene, a parte una naturale perdita del gusto. Io sto bene, adesso dobbiamo stare 10 giorni chiusi dentro in attesa che l’Asl ci faccia il tampone”.

Video popolari

Coronavirus alla pizzeria Capone, Giuseppe: "Io e mia moglie stiamo bene"

AvellinoToday è in caricamento