Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Morgante: "Dal 4 maggio disposta la riapertura degli ospedali anche per l'ordinario"

La dirigente dell'Asl, Maria Morgante, ha fatto il punto della situazione in merito all'emergenza Covid-19; sottolineando che, dal 4 di maggio, parte la Fase 2 e, nello specifico, la Regione Campania ha deciso di riaprire gli ospedali anche alle problematiche sanitarie ordinarie

 

La dirigente dell'Asl, Maria Morgante, ha fatto il punto della situazione in merito all'emergenza Covid-19; sottolineando che, dal 4 di maggio, parte la Fase 2 e, nello specifico, la Regione Campania ha deciso di riaprire gli ospedali anche ai pazienti che presentano problemi di salute ordinari. Nel video, tutte le dichiarazioni della Morgante: 

“In riferimento all'attuale andamento epidemiologico della pandemia, vi è la necessità di garantire a tutti i cittadini la prevenzione dal rischio di contagio, ma vi è anche la necessità di garantire la continuità assistenziale ai pazienti più fragili e con malattie croniche. In questo senso, dal 4 maggio, la Regione Campania ha deciso di riaprire gli ospedali non soltanto all'emergenza Covid, ma anche all'ordinario. I distretti, quindi, garantiranno le prestazioni di specialistica ambulatoriale”.

La situazione del Frangipane

"I reparti dell'Ospedale di Ariano Irpino saranno riaperti alle attività ordinarie, il 4 maggio sarà aperto il nuovo reparto di neurologia con 10 posti letti, riaprirà la cardiologia, riaprirà il blocco operatorio, riaprirà la pediatria. Intanto, la medicina Covid resta al primo piano del nostro ospedale. Tutto, ovviamente, in attesa del completamento dell'allestimento di una nuova area Covid, dove sono previsti 7 posti letto di terapia intensiva, 10 posti letto di sub-intensiva e 16 posti letto ordinari”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento