Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consiglio Provinciale, Biancardi: "Continueremo a condividere le linee di intervento"

Il presidente, nel corso dell'incontro al Liceo Mancini, traccia i prossimi obiettivi dell'amministrazione: "Che si tratti di strade, cultura o aree interne, prenderemo sempre decisioni condivise"

 

Seduta di Consiglio Provinciale, questa mattina, a Palazzo Caracciolo, dopo l'incontro al Liceo "Mancini" tra il Presidente della Provincia Domenico Biancardi e il dirigente scolastico Anna Paola Gianfelice. Tra i principali punti all'ordine del giorno, l'approvazione del rendiconto per l'anno 2019, le determinazioni per lo Statuto Provinciale e la designazione di altri componenti della Fondazione Sistema Irpinia.

Biancardi: "Concorderemo insieme, come sempre, le linee di indirizzo"

Il presidente, nel corso del suo intervento al "Mancini", ha dichiarato che tutte le decisioni verranno condivise da tutti i componenti del Consiglio Provinciale: "Continueremo a condividere le linee di indirizzo, che sia per la cultura o per lo sviluppo delle aree interne".

Collegamenti con le reti autostradali "BRETELLE DI COLLEGAMENTO", 95 milioni la previsione: 


- QUINDICI - BRACIGLIANO 
- LAURO - PALMA CAMPANIA 
- TAURANO - BAIANO 
- INGRESSO LOCALITA’ CESINALI DEL RACCORDO AUTOSTRADALE AVELLINO - SALERNO. 

"BRETELLE DI COLLEGAMENTO", 90 milioni di previsione:


- STAZIONE HIRPINIA CASELLO A16;
- STAZIONE HIRPINIA STRADA STATALE PUGLIE 90;
- STAZIONE HIRPINIA STRADA MANNA TRE TORRI. 

PIATTAFORMA LOGISTICA (VALLE UFITA) 50 milioni

CIS - CONTRATTO ISTITUZIONALE DI SVILUPPO - Già da mesi avviato il confronto con la Regione e con il Governo. Il presidente Biancardi inviò nota al premier Conte nel mese di ottobre. Ora le procedure da parte della Provincia, in accordo con la Regione, sono in fase avanzata. 

Infine, 50 milioni per la valorizzazione del patrimonio storico-artistico-architettonico-culturale. 

L'elenco completo di tutti i provvedimenti

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento