Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casino del Principe, presentata la proposta di gestione: "Attendiamo un'interlocuzione con l'amministrazione"

Le parole del presidente di Avionica Luca Cioffi: "C'è stato un forte dialogo e un ascolto delle nostre istanze. La stessa proposta di gestione è stata protocollata e aspettiamo presto di avere un'interlocuzione con il sindaco Festa e con l'assessore Luongo"

 

Si è appena concluso il vertice a Palazzo di Città tra la VI Commissione e l'associazione Avionica, sul futuro di Casino del Principe.

Cioffi (Avionica): "Pronti a interloquire con il sindaco Festa e l'assessore Luongo"

Ecco le dichiarazioni del presidente di Avionica, Luca Cioffi: "Dopo aver fatto presente all'amministrazione la necessità di esprimere cosa fare del Casino del Principe, abbiamo proposto un patto di collaborazione per gestire gli spazi della struttura. Siamo pronti a prenderci le nostre responsabilità e a svolgere tutte le attività del progetto Jump. D'altra parte, vorremmo capire se questo progetto deve andare avanti o finire qui. C'è stato un forte dialogo e un ascolto delle nostre istanze. La stessa proposta di gestione è stata protocollata e aspettiamo presto di avere un'interlocuzione con il sindaco Gianluca Festa e con l'assessore Stefano Luongo per sapere cosa ne pensano al riguardo. Non abbiamo ancora chiaro quale sia il piano di gestione al 'Samantha Della Porta' e non sappiamo quando partirà. Speriamo di poter dialogare anche su questo per avere le idee più chiare".

Cipriano: "Presenteremo l'istanza di Avionica al Consiglio Comunale"

Ecco le dichiarazioni di Luca Cipriano: "L'amministrazione è del tutto silente di fronte alle sorti di Casino del Principe. Oggi emerge dalla Commissione Cultura che c'è un gruppo di associazioni e giovani che ha prodotto negli ulitmi anni diverse iniziative e portato migliaia di studenti alla sala studio. A nessuno di questi ragazzi è stato detto se il progetto continuerà oppure no. Avionica chiede all'amministrazione un progetto pluriennale, di sei anni, in cui questi ragazzi sono pronti a contribuire anche alla gestione economica. Noi ci impegneremo a portare quest'istanza al Consiglio Comunale e capire se il sindaco Festa ha un'idea su tale gestione".

Il presidente della VI Commissione si è espresso anche sulla visita a sorpresa dell'architetto Massimiliano Fuksas, per la questione Dogana: "Che un archistar di questi livelli si presti a uno spettacolo di questo tipo, dove tutto viene tenuto in segreto, significa che partiamo male. Ci dispiace dover prendere atto di ciò. Cerchiamo di capire come si andrà avanti e se si andrà avanti. Questo modo di agire non aiuta al futuro della Dogana".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento