Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agevolazione tariffa rifiuti: chiesti chiarimenti al Comune

L'interrogazione del consigliere Santoro

 

Amalio Santoro (Si Può) ha espresso la sua delusione per l'assenza dell'Assessore alle Finanze, Vincenzo Cuzzola, in merito all'interrogazione posta nel corso del Consiglio Comunale di questa mattina sulla possibilità di aiutare le fasce della comunità più deboli nel sostenere le spese sulle tasse dei rifiuti.

"Avevo posto un quesito, in particolare all'Assessore alle Finanze Cuzzola, per garantire alle persone in difficoltà un'agevolazione al pagamento della tariffa sui rifiuti. La crisi economica si trascina da tempo e il Comune di Avellino ha ceduto la gestione del servizio ad Assoservizi srl, mi preme sapere se l'Amministrazione, innanzitutto, vuole mantenere una sua regia politica sulle tasse comunali e, in secondo luogo, se vuole aiutare i cittadini meno abbienti".

Santoro ha indicato anche le agevolazioni consentite dalla legge:

"La legge in questo caso ci aiuta: non solo è previsto un bonus sociale, ma anche la possibilità di entrare nelle maglie della normativa e di tener conto della realtà effettiva delle condizioni di vita delle famiglie. Spero che, da questo punto di vista, il Comune possa adempiere alle sue funzioni".

Tuttavia, la discussione su quest'argomento è rinviata:

"Purtroppo, ancora una volta, riscontriamo un certo disinteresse nel confronto. L'Assessore non era presente, è intervenuto il Vicesindaco Nargi. Spero che, almeno in Commissione, si possa ritornare su una questione molto delicata e sulla quale noi, consiglieri dell'opposizione, faremo sempre la nostra parte".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento