menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'epilogo del campionato da record della Virtus è uno spettacolo: 4-1 al Serino

Fuochi d'artificio e coreografia ad accogliere la squadra

L'epilogo del campionato da record della Virtus è uno spettacolo. Fuochi d'artificio e coreografia ad accogliere la squadra. Pubblico delle grandi occasioni. E festa post partita. La vittoria numero 25 su 28 gare legittima un percorso indimenticabile, e difficilmente ripetibile. La Virtus parte forte. Il Serino difende bene ma al 21' Torsiello apre le danze con un gran gol. La prima frazione di gioco termina 1-0. Nella ripresa ancora Torsiello in mischia firma il 2-0. Il Serino reagisce e al 65' Manco accorcia le distanze. Il neo entrato Ripoli però in contropiede rimette a posto le cose. A 5' dalla fine Torsiello con un sinistro velenoso firma il 4-1. Per lui 23 reti stagionali, titolo di capocannoniere e settima stagione con più di venti reti in Promozione. A fine partita esplode la festa. "Ci vediamo in eccellenza"... Forza Virtus! 

#VirtusSerino 4-1

VIRTUS: Imbimbo, Alfieri, Trifone, Oliva P, Spica, Ambrosino (70' Petrozziello), Torsiello, Cetrulo, De Simone (60' Rega F), Cuomo, Dello Russo (65' Ripoli) (Oliva V, Inderst, Francipane, Perrella) All. Criscitiello

SERINO: De Matteis, Navarra, Vigorita, Coluccino, Attore, Crivello, De Riso, Coppola, Caliano, Esposito, Manco (Settembre, Marino, Grimaldi, Baviello, Sorrentino, Chierchia) All. Marino

Note: ammonito Attore

Reti: 21' Torsiello, 58' Torsiello, 65' Manco, 78' Ripoli, 85' Torsiello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento