Grande acquisto per la Virtus Avellino: alla corte di Della Rocca arriva Fragiello

Grande entusiasmo per il bomber con un passato tra i professionisti

La Virtus Avellino fa sul serio per la prossima stagione e lo dimostra con l'ingaggio del centravanti napoletano Gennaro Fragiello. Un inizio di campagna acquisti con il botto, quindi, per la squadra irpina che si rafforza assicurandosi le prestazioni del classe '84 con un passato da professionista. Fragiello, infatti, ha esordito in Serie A con il Bologna nella stagione 2003/2004: prima tappa di un lungo percorso sportivo e professionale che lo ha portato sui campi di mezza Italia, tra Fiorenzuola, Carpendolo, Sassuolo, Sorrento, San Benedettese, Como, Cassino e Arzanese sempre in Serie C e Salernitana nella serie cadetta.

La seconda parte della sua carriera Fragiello la vive, invece, tra Serie D ed Eccellenza giocando per i colori di Fondi, Mariano, Monte di Procida e Palmese dove mette a segno anche il suo miglior score di gol in stagione (18 reti in 29 presenze). L’ultimo anno lo passa prima a Corigliano in Calabria dove mette a segno 4 reti in Coppa nelle prime tre gare. Poi il ritorno in Campania e a dicembre è già a Giugliano dove pur giocando con poca continuità da il suo contributo alla vittoria del campionato di Eccellenza. Fisico possente ed un eccellente fiuto per il gol fanno di Fragiello l'uomo giusto per l'attacco di mister Della Rocca e della Virtus Avellino che si appresta ad affrontare l'Eccellenza per il terzo anno consecutivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma ad Avellino, uomo s'impicca nella propria abitazione

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Rottura della condotta idrica in Irpinia, ecco i comuni dove mancherà l'acqua

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento