menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un segno rosso sul volto per combattere la violenza sulle donne

L'iniziativa della Figc Campania

Il C.R. Campania, in occasione del 25 novembre giornata contro la violenza sulle donne, rinnova il proprio impegno nel contrastare tutti i soprusi e gli abusi che le donne sono costrette a subire ogni giorno. Nel prossimo weekend i calciatori e le calciatrici scenderanno in campo con un simbolo rosso disegnato sul volto, per "dare un rosso" alla violenza sulle donne.

"Siamo in prima linea per diffondere con ogni mezzo possibile la consapevolezza della gravità di un  drammatico fenomeno,  ancora oggi purtroppo subdolo e silenzioso - sottolinea il Presidente del Comitato Campano Carmine Zigarelli - è necessario accendere i riflettori, discuterne e far sapere a queste donne che non sono sole. Veicolare questo messaggio attraverso la grande famiglia del calcio  campano è un dovere a cui non possiamo sottrarci. La partita più importante che si possa disputare è quella contro la violenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento